StartUp Live Aprile

StartUpLive in una Location Storica di Napoli

Live OnLine e OnSite

Torna l’appuntamento gratuito della palestra dell’innovazione: mercoledì 19 alle 18.00 sarà possibile fare networking con NAStartUp, presso l’Ospedale delle Bambole in Via San Biagio Dei Librai, 39

MultiVerso e MultiAccelerazione per NAStartUp, la palestra dell’innovazione innova ancora i suoi appuntamenti ibridi, con il digitale che si sposa con gli incontri fisici in luoghi caratteristici della città di Napoli. Visita speciale e esclusiva alla scoperta del progetto presso l’Ospedale delle Bambole con Tiziana Grassi Museo e laboratorio artigianale che restaura giocattoli d’infanzia grazie presso Palazzo Marigiliano in Via San Biagio Dei Librai, 39 alle 18:00. OnLine su www.nastartup.it/play Segue la visita il secret tech cocktail in location secret per chi accelera con puntualità.

“Ritorniamo a Palazzo Marigliano con questo appuntamento di StartupPlay. Riprendiamo il nostro viaggio in luoghi di grande storia e creatività con l’intento di contaminare tradizione e innovazione, che è da sempre una delle mission del nostro progetto.” Antonio Prigiobbo, founder di NAStartUp che, inoltre, anticipa uno dei temi che lancerà come sfida ai partecipanti dell’appuntamento: “Qui la creatività napoletana ha immaginato un Ospedale della memoria, dell’infanzia e dei sogni. Dopo 10 anni di startup innovative in Italia: serve un Ospedale per l’innovazione, per le imprese, per le startup, per l’economia?”

Chabot AI e tecnologie ad impatto ambientale

Come di consueto sono quattro le startup che raccontano le loro idee nelle interviste con l’acceleratrice e financial advisor, Brigida Ardolino.

In questo appuntamento a presentare il loro pitch davanti alla community di NAStartUp saranno ACQ Finance di Gabriele Kokoli da Vincenza, un ERP che aiuta le microimprese a gestire la propria attività finanziaria, diventando sostenibili: il sistema calcola l’impatto ambientale delle attività delle aziende e le aiuta a compensarlo con “crediti di carbonio”. Roma è la città dove si origina Miomeal, il progetto di Marco Coscarella che punta a rivoluzionare la ristorazione aziendale, con soluzioni salutari.  Sempre la salute è al centro del progetto di Maura Colaizzo da Napoli: si chiama HealthGenie ed è un chatbot, basato su intelligenza artificiale, che offre consigli su dieta e fitness attraverso Whatsapp, Messenger e Telegram.  Da San Giorgio a Cremano, infine, arriva la startup di Gianfranco Ascione, si chiama Synapses e ha lanciato Consex, un’app “antistupro” che attraverso un sistema di consenso e notifica certifica la volontà delle persone di avere un rapporto sessuale.

Siamo tutti influencer

“Siamo tutti influencer. Metaverso, blockchain e creator economy. La mappa della nuova era di internet” (Roi Edizioni) è il libro di Giampaolo Colletti, giornalista de IlSole24Ore e direttore editoriale di Startupitalia. L’autore e il suo testo sono i protagonisti della rubrica ReadYnnovation, curata dal giornalista e imprenditore, Giancarlo Donadio.

Cos’è NAStartUp

NAStartUp è un Acceleratore dell’Ecosistema delle startup senza scopo di lucro. Da anni detiene il premio come miglior Challenge in Europa per l’innovazione secondo il consorzio UBI Global che raggruppa 1400 tra incubatori e acceleratori nel mondo. Sviluppa un appuntamento periodico (mensile e gratuito) con un network e una community di oltre 8.000 talenti che accelera dal basso e punta a far nascere, crescere e accelerare innovazioni, startup e talenti in tutta Europa. Il progetto è ideato e sviluppato dal founder e director, Antonio Prigiobbo, Innovation Designer.

 

Il Meetup di Startup e Investor che Accelerano in Italia e in Europa (e non solo): lo StartUp Day e Play sono format di partecipazione, sviluppati in filiera, dalla community stessa, composta dai professionisti e dalle imprese che facilitano e accelerano la diffusione dell’economia delle startup e dell’innovazione. La partecipazione è completamente gratuita. Le attività sono autoprodotte senza fini di lucro. Lo StartUp Play è il format online che porta l’evento mensile on streaming e sviluppa nuove contaminazioni.

 

Officina delle Startup

Tutte le attività sono gratuite grazie agli sponsor e partner che sostengono il programma, l’accelerazione open e gratuita per tutti: IdeaSolutions Holding e Quadronica, con i partner Sartoria DA Napoli, Santa Chiara Boutique Hotel, Biancamore, Lauro.it, The Spark,, Creazione d’Impresa e SUGC (Sindacato Unitario Giornalisti della Campania).